Questo sito utilizza cookies, per visualizzare la nostra informativa sulla privacy e il trattamento dei dati personali, clicca QUI, per accettare clicca il pulsante a lato.  

UN'INIZIATIVA PER PROMUOVERE LA CONOSCENZA DEL PATRIMONIO CULTURALE E UNA CITTADINANZA ATTIVA: ESTATE AL MUSEO. I CAMPI ESTIVI DELL'ISTITUZIONE BOLOGNA MUSEI


"Senza titolo" si occupa dell'ideazione e della realizzazione delle attività dell'Estate al Museo per l'Istituzione Bologna Musei, dedicate ai campi estivi, un'esperienza nata nel 2009 presso il Dipartimento educativo MAMbo ed estesa dal 2015 a tutti i musei dell'Istituzione Bologna Musei e del Sistema Musei Città Metropolitana.


LA NOSTRA ESPERIENZA PER ESTATE AL MUSEO DELL'ISTITUZIONE BOLOGNA MUSEI
Particolare attenzione è dedicata a trasmettere l'idea di un museo diffuso sul territorio e a favorire un dialogo tra patrimoni differenti con visite settimanali nei musei della città. Ogni anno un "macro-tema" viene declinato su più settimane che prevedono attività e percorsi inediti, anche dedicati ai principali eventi culturali cittadini per contribuire alla promozione di una cittadinanza attiva.
Sede principale dell'Estate al Museo è la storica Villa Delle Rose, che immersa nel verde, diventa ogni estate un luogo di sperimentazione tra arte e natura accogliendo numerosi bambini dai 5 agli 11 anni.
"Senza titolo" cura l'allestimento tematico degli spazi (di laboratorio, della mensa e del gioco libero), la selezione dei materiali utilizzati e la realizzazione di appositi supporti per lo svolgimento delle attività proposte.



EDIZIONI

  • Edizione 2019
    Estate al Museo. Le grandi esplorazioni.
    Tredici settimane a Villa delle Rose dedicate al tema delle grandi esplorazioni: natura, arte, viaggi terrestri e spaziali, civiltà e culture lontane. Ogni settimana prevede uscite per attività in musei e luoghi cittadini di interesse storico e culturale.




  • Edizione 2018
    Estate al Museo. L’arte è un diritto naturale.
    Per l'estate 2018 i centri estivi dell'Istituzione Bologna Musei, rivolti ai bambini dai 5 agli 11 anni, hanno avuto come sede unica la suggestiva cornice “verde” di Villa delle Rose. Tredici settimane dedicate al rapporto arte e natura e ispirate al manifesto dei diritti naturali dei bambini e delle bambine redatto dal maestro Gianfranco Zavalloni. I tempi cadenzati di flora e fauna dialogano con i tempi riflessivi del fare artistico per ri-accordarci con il nostro presente e trascorrere i mesi più caldi come instancabili "esploratori selvatici". Durante tutte le settimane sono state realizzate uscite per visite e laboratori nelle altre sedi dell'Istituzione Bologna Musei e in luoghi di interesse storico e culturale del contesto cittadino.

    .
  • Edizione 2017
    Estate al Museo. Rivoluzionari si nasce.
    Per l'estate 2017 i centri estivi dell'Istituzione Bologna Musei, rivolti ai bambini dai 5 agli 11 anni, hanno avuto come sede unica la suggestiva cornice “verde” di Villa delle Rose. Dodici settimane dedicate ai movimenti, alle correnti artistiche e ai personaggi più influenti e rivoluzionari dell'arte, della storia e della scienza, dal Novecento ai giorni nostri. Villa delle Rose si è trasformata in un laboratorio permanente dove realizzare attività di immersione nella natura e incursioni in molti musei e spazi culturali cittadini.
    I centri estivi del 2017 sono stati terreno di sperimentazione per un lavoro di ricerca sulle didascalie partecipate dedicate a 10 opere che sono state esposte al MAMbo all'interno della mostra "Revolutjia", nell'inverno dello stesso anno.


  • Edizione 2016
    Estate al Museo. Il corpo del mondo.
    Per l'estate 2016 i centri estivi dell'Istituzione Bologna Musei, rivolti ai bambini dai 5 agli 11 anni, hanno offerto un programma diversificato nelle tematiche, nelle sedi e nelle attività. Quattro campi estivi in uno, per vivere una nuova esperienza a partire dal ricco patrimonio culturale dell'Istituzione Bologna Musei e dai grandi eventi espositivi presenti in città. Le settimane, suddivise in tematiche, sono state: "Il corpo umano - cuore batticuore", "Il corpo della città: Bologna in un palmo di mano", "David Bowie: il corpo della Performance" e "Il corpo della natura: arte e dintorni a Villa delle Rose".

  • Edizione 2015
    Estate al Museo. Tutta mia la città.
    Per l'estate 2015 i centri estivi dell'Istituzione Bologna Musei, rivolti ai bambini dai 5 agli 11 anni, hanno avuto come sede principale il Dipartimento educativo MAMbo e per due settimane Villa delle Rose. Sedici settimane incentrate su temi trasversali, per avvicinare i bambini non solo al contemporaneo, ma anche all'archeologia, alla storia e all'arte antica e medievale, ai linguaggi della musica, della cultura tecnica e al patrimonio industriale, per conoscere spazi nuovi e sperimentare nuove modalità espressive. Una programmazione condivisa che ha previsto visite e attività in più musei, con l'obiettivo di trasmettere al pubblico un'idea di museo diffuso sul territorio e promuovere un'educazione alla cultura di tipo interdisciplinare.

Città

CHIEDI INFORMAZIONI

Scrivici e ti aiuteremo nel miglior modo possibile.