Questo sito utilizza cookies, per visualizzare la nostra informativa sulla privacy e il trattamento dei dati personali, clicca QUI, per accettare clicca il pulsante a lato.  

Scegli il Contemporaneo - Arte a scuola arriva per il secondo anno a scuola con una proposta articolata di laboratori didattici da svolgersi a scuola e una visita animata al museo.

ll programma ideato da "Senza titolo" per l'anno scolastico 2018/2019 è dedicato alle scuole di ogni ordine e grado e offre alla scuole la possibilità di scegliere tra due proposte dedicate all'arte contemporanea a Roma: La Galleria Nazionale e Il Chiostro del Bramante con la mostra Dream.
I laboratori didattici sono strutturati per presentare tematiche, tecniche e linguaggi degli artisti contemporanei e sono pensati come incontri propedeutici alla visita al museo. Ogni incontro è dedicato ad una tematica artistica che viene affrontata a partire dalla presentazione di alcune opere selezionate e dal racconto delle differenti poetiche che le hanno generate.
La visita animata al museo è l’occasione per favorire l’incontro con l’opera dal vero promuovendo la sperimentazione diretta dei contenuti proposti e approfonditi a scuola.



  • OPZIONE A CON LA GALLERIA NAZIONALE
    5 INCONTRI: 4 A SCUOLA E 1 AL MUSEO
    SCUOLA DELL’INFANZIA E SCUOLA PRIMARIA

DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA’

  • A scuola: laboratorio Lasciare tracce di sé
    Il percorso è dedicato alla percezione e rappresentazione del corpo: attraverso segni, tracce, impronte, i bambini sperimenteranno le tracce che un corpo può lasciare come segno primario della propria identità e presenza nel mondo. Un’esperienza plurisensoriale per raccontarsi con l’arte e imparare a conoscersi in maniera divertente.


  • A scuola: laboratorio Storie di oggetti I
    Il laboratorio è dedicato alla scoperta e all’osservazione della realtà che ci circonda attraverso lo sguardo degli artisti contemporanei. I bambini verranno condotti in una divertente attività di rielaborazione creativa di elementi quotidiani che diventeranno gli ingredienti per costruire insolite combinazioni di oggetti e inventarne nuovi usi.


  • A scuola: laboratorio Spazio all’arte
    Sculture e installazioni saranno il punto di partenza per condurre i bambini in un viaggio di scoperta dello spazio dell'arte sperimentando nuovi modi di fruizione: opere da guardare con il naso all'insù, da accarezzare, da attraversare o da sbirciare.



  • A scuola: laboratorio Materia colore
    I bambini potranno scoprire le caratteristiche della materia colore: dagli impasti di Vincent Van Gogh alle pennellate di luce di Claude Monet, dalle tele materiche di Alberto Burri fino al dripping di Pollock che danzando sulla tela dava vita alle sue opere.



  • Al museo: La Galleria Nazionale – Collezione Permanente
    Con le sue quasi 20.000 opere La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea custodisce la più completa collezione dedicata all’arte italiana e straniera tra il XIX e il XXI secolo. Una visita animata a La Galleria Nazionale consentirà ai bambini di avere un incontro diretto con l'opera e di vivere il Museo come luogo di condivisione e custode del patrimonio comune.

In ogni incontro i bambini realizzeranno un elaborato personale o collettivo che rimarrà come ricordo dell'esperienza.


  • OPZIONE B CON IL CHIOSTRO DEL BRAMANTE – “DREAM: L'ARTE INCONTRA I SOGNI”
    3 INCONTRI: 2 A SCUOLA E 1 AL MUSEO
    SCUOLA DELL’INFANZIA E SCUOLA PRIMARIA

DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA’

  • A scuola: laboratorio Sogno o son desto?
    Un percorso per comprendere come nel contemporaneo l’arte e la vita si fondono e la realtà circostante diventi materia da trasformare, da plasmare e modellare per dare forma alle visioni e ai sogni che abitano nelle menti degli artisti. Un viaggio emozionante che introduce all’osservazione delle pitture di grandi artisti del ‘900 che con le loro opere offrono un differente sguardo sul mondo. I partecipanti potranno realizzare una “personale combinazione” di elementi reali e fantastici per creare originali storie dipinte.


  • A scuola: laboratorio Spazio al sogno!
    Il percorso intende indagare la relazione tra arte e spazio sviluppata dagli artisti contemporanei, partendo dal superamento della bidimensionalità della tela, fino all’installazione come epifania di un nuovo modo di sentire e agire l’opera, che pone sotto una luce del tutto nuova il rapporto tra spazio e spettatore. Il gesto emblematico di Fontana che fende la tela del quadro, sarà il punto di partenza per indagare, assieme ai partecipanti, la ricerca di uno spazio “altro”. Uno spazio magico quello dell’installazione che viene riproposto ai bambini per sognare, immaginare e giocare con l’arte.


  • Al museo: Chiostro del Bramante - “DREAM, L'ARTE INCONTRA I SOGNI”
    Dream significa sogno, esplorazione, conoscenza ed emozione: tra incanto e utopia, magia e percezione, il sogno diviene elemento di riflessione e rivelazione attraverso i poetici linguaggi dei massimi esponenti dell’arte contemporanea, protagonisti della mostra “Dream. L’arte incontra i sogni.”La visita affronta il grande tema del sogno, quello ad occhi chiusi e quello ad occhi aperti. Un’occasione per confrontare i propri sogni con quelli degli artisti, scoprire come quest’ultimi danno forma ai propri sogni e a quali colori e materiali ricorrono. Un percorso condotto con un approccio narrativo e coinvolgente pensato per bambini e ragazzi che hanno il desiderio di sognare.
    Un’occasione per immergersi nel buio, entrare in stanze di luce o di colore, attraversare una magnifica installazione che ricorda una pioggia notturna, fitta e luccicante, infine sdraiarsi sotto un cielo stellato di numeri in attesa che una cifra, come una stella nella notte di San Lorenzo, si accenda e cambi. Ogni partecipante realizzerà un personale “scrigno” dove custodire i propri sogni.


INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Per ricevere maggiori informazioni, per conoscere i costi e per prenotare o richiedere una presentazione del progetto presso l’istituto scolastico inviare una mail a eduroma@senzatitolo.net
esplicitando le seguenti informazioni:
• Nome della scuola e indirizzo
• Nome dei referente scolastico
• Contatti telefonici e email
Referente del progetto: Serena Giulia Della Porta
Con ogni istituto scolastico si procederà alla stesura di un calendario in base alle esigenze scolastiche.

PERCORSO PERSONALIZZATO
È possibile richiedere un percorso personalizzato in base alle esigenze del gruppo scolastico concordando un differente museo o mostra temporanea.
Il percorso è dedicato alle scuole di ogni ordine e grado in quanto le attività verranno condotte con differenti approcci e modulate in base all’utenza.

Città

CHIEDI INFORMAZIONI

Scrivici e ti aiuteremo nel miglior modo possibile.