Questo sito utilizza cookies, per visualizzare la nostra informativa sulla privacy e il trattamento dei dati personali, clicca QUI, per accettare clicca il pulsante a lato.  
Avanguardie virtuali: esperienze in rete per la didattica digitale tra scuola e museo

AVANGUARDIE VIRTUALI, IL NUOVO PROGETTO DI SENZA TITOLO PER LA DIDATTICA DIGITALE: IDEE, ESPERIENZE E PROGETTI DI DIDATTICA DELL'ARTE E DEL CINEMA

L'IDEA - Avanguardie virtuali nasce dal lavoro degli educatori museali "Senza titolo" nel periodo dell'emergenza della pandemia, un'emergenza che si è trasformata in un'urgenza per chi come noi opera nell'ambito della cultura, dell'educazione e della conoscenza del patrimonio storico, artistico, cinematografico, musicale, scientifico e architettonico. Da anni abitiamo gli spazi di musei e istituzioni culturali accompagnando i visitatori alla scoperta dell’arte e dei suoi luoghi convinte che l’arte possa insegnare a guardare oltre, a considerare nuove possibilità e ad accettare anche gli spazi d’ombra che la vita ci riserva. Educatori “Senza titolo” che lavorano su tutto il territorio nazionale, anche per la didattica del cinema presso Cinecittà, si sono uniti insieme per interrogarsi su una nuova e possibile visione.

LO SPAZIO WEB - Avanguardie virtuali è un contenitore di proposte di didattica digitale, un luogo virtuale di scambio e di esperienze condivise. Nasce da una visione comune per poi diventare uno spazio ideale dove immaginare nuove possibilità per il futuro e ripensare il ruolo educativo del museo, in relazione alla scuola e alla città.


LE PAROLE - Dalla riflessione sul nostro lavoro è nato un manifesto con concetti chiave del nostro operare e che caratterizzano la nostra metodologia sia in presenza che in digitale.
Abbiamo raccolto 12 concetti in 12 video che insieme raccontano metodo, pratiche, esperienze, ricerca, valori, la nostra storia e la nostra visione di futuro: Avanguardie, Opera aperta, Educazione, Luoghi della cultura, Comunicazione, Esperienza, Arte e Cinema, Narrazione, Scuola, Connessioni, Formazione, Accessibilità.


LE ESPERIENZE - Abbiamo progettato attività digitali - anche in LIS, Lingua dei segni italiana -, kit multimediali, video narrazioni, formazoni online, attività didattiche a distanza dedicate al patrimonio delle mostre e dei musei per fornire a famiglie, insegnanti, bambini e ragazzi un universo digitale da esplorare, contribuendo con contenuti originali alla campagna #laculturanonsiferma, alla maratona digitale Kid pass days con Il treno di Federico e Sogni in un ciak!
Abbiamo collaborato con le Istituzioni per la realizzazione dei progetti digitali 2 minuti di Mambo, A casa con Cinecittà e Il Museo va a scuola - online per non perdere il contatto con il nostro pubblico e per offrire occasioni di incontro con l’arte alle scuole, alle famiglie e agli adulti in questa fase storica.
Abbiamo continuato ad occuparci di formazione attivando le Classi digitali MIA - Musei Inclusivi e Aperti e ideando il corso Esperienze d'arte tascabili. Percorsi di didattica online riformulando le modalità comunicative per il digitale nella convizione che il nostro ruolo educativo possa contribuire ad una circolazione virtuosa dei saperi.



I SERVIZI - Con Avanguardie virtuali abbiamo messo a frutto la nostra esperienza per garantire i servizi che caratterizzano l'identità di "Senza titolo" ripensando a nuove soluzioni per la didattica in presenza nei servizi educativi per l'arte e nei servizi educativi per il cinema. Per offrire al nostro pubblico esperienze educative sempre appaganti abbiamo potenziato i servizi multimediali e didattica digitale immaginando soluzioni su misura attraverso supporti didattici interattivi e intuitivi. Siamo rimaste vicine agli insegnanti e agli educatori museali con proposte di didattica a distanza di Arte a scuola e con occasioni di formazione di didattica dell'arte ricordando a noi stesse, come insegna Marco Dallari, che il nostro principale dovere professionale e etico sia quello di insegnare il piacere del sapere.

Avanguardie virtuali è uno spazio di condivisione, un luogo virtuale di esperienze, un contenitore digitale sempre vivo, in trasformazione e in movimento!

Scopri le parole del manifesto di Avanguardie virtuali con le narrazioni video

CHIEDI INFORMAZIONI

Scrivici e ti aiuteremo nel miglior modo possibile.