Questo sito utilizza cookies, per visualizzare la nostra informativa sulla privacy e il trattamento dei dati personali, clicca QUI, per accettare clicca il pulsante a lato.  

Museo Civico d'Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini è fra i maggiori edifici civili di Bologna per mole e nobiltà di impianto. Il palazzo che lo ospita fu eretto per volontà di Camillo Bargellini a partire dal 1638 per poi passare ad un ramo dei Davia, altra illustre famiglia bolognese, che lo abitò dal 1839 fino al 1874. Le stesse sale occupate dal museo si rifanno al gusto barocco nei begli stucchi angolari dei cornicioni e nei fregi del camino: ma sempre con grande misura e severità mentale, secondo il carattere dominante dell'edificio. La raccolta Davia Bargellini si segnala fra i pochissimi esempi ancora integri del collezionismo storico bolognese: all'immancabile galleria di dipinti, si accostano le raccolte d'arte applicata dalle provenienze più curiose edeterogenee.


SENZA TITOLO PER IL MUSEO CIVICO D'ARTE INDUSTRIALE DAVIA BARGELLINI - "Senza titolo" cura i servizi educativi per l'Istituzione Bologna Musei e presso Museo Civico d'Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini realizza laboratori per bamibini e famiglie dedicati alla storia di Bologna, delle sue più illustri famiglie e alle arti applicate.
Il Museo Civico d'Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini è
una delle tappe fisse di "Estate al Museo - I Centri Estivi dell'Istituzione Bologna Musei", iniziativa curata da "Senza titolo" che intende promuovere la conoscenza del patrimonio culturale e una cittadinanza attiva.
Il
Museo Civico d'Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini è una delle mete dell'Art City tour, una speciale visita guidata in città a tappe per visitare le mostre di Art City, la rassegna di mostre ed eventi dedicati all'arte contempornea che si svolge ogni anno in tutta la città in occasione di Arte Fiera.


Città

CHIEDI INFORMAZIONI

Scrivici e ti aiuteremo nel miglior modo possibile.