Questo sito utilizza cookies, per visualizzare la nostra informativa sulla privacy e il trattamento dei dati personali, clicca QUI, per accettare clicca il pulsante a lato.  

Palazzo dei Diamanti è uno spazio espositivo del Comune di Ferrara e ospita mostre temporanee di rilievo internazionale in linea con la storia artistica e culturale della città. Il palazzo prende il suo nome dalla forma dei blocchi di marmo che compongono il suo bugnato ed è uno degli esempi più famosi dell'architettura rinascimentale. Progettato da Biagio Rossetti, Palazzo dei Diamanti fu costruito per conto di Sigismondo d'Este, fratello del duca Ercole I d'Este, a partire dal 1493, fu poi acquistato dal Comune nel 1832.


SENZA TITOLO PER PALAZZO DEI DIAMANTI - “Senza titolo” dal 2010 al 2016 ha curato i progetti educativi sperimentali promossi da Ferrara Arte in collaborazione con ENI. Dal 2017 ha in concessione da Fondazione Ferrara Arte i servizi educativi per le mostre temporanee di Palazzo dei Diamanti.
“Senza titolo” progetta e realizza le visite animate alle mostre per l’utenza libera -famiglie e bambini- e per le scuole dell'infanzia e della primaria. Le attività didattiche, ideate secondo una metodologia basata sul dialogo, il coinvolgimento attivo e la rielaborazione personale, sono differenziate in base all’età dei partecipanti e consentono al pubblico di vivere l’esperienza di visita al museo in maniera attiva e partecipata.
“Senza titolo” cura e realizza per le mostre temporanee di Palazzo dei Diamanti percorsi speciali dedicati alle scuole e alle famiglie della città di Ferrara: laboratori in classe, progetti peer to peer, percorsi intermuseali su più luoghi espositivi e musei della città.
Progetta e realizza kit didattici tematizzati utili al percorso in mostra, supporti didattici, schede e mappe - guide per favorire l’esperienza di visita al pubblico. Tra le mappe realizzate: Parigi, città degli artisti, Due italiani a Parigi, Disegna con Matisse, De Chirico a Ferrara, La bottega dei sogni, L’album di Monsieur Courbet.
Cura la produzione di contenuti multimediali per le audioguide per bambini per alcune mostre temporanee, tra quelle realizzate Courbet e la natura e Boldini e la moda.


Città

CHIEDI INFORMAZIONI

Scrivici e ti aiuteremo nel miglior modo possibile.